PERSUASIONE DELLE FONTI “COMPETENTI”

La nostra mente,quella di tutti e anche la vostra !! è altamente vulnerabile alla persuasione di messaggi che arrivano da fonti (ad esempio persone) che si ritengono, attendibili, credibili e competenti. Cosa significa nella vita di tutti i giorni? Significa che ad esempio davanti alla pubblicità della gelatina di brodo Knorr se troviamo un famoso cuoco che ci dice che quel prodotto è stupendo, che non c’è cosa migliore per insaporire un piatto e che lo usa nella sua cucina: noi tendiamo a credergli.
Giusto direte voi: dopo tutto è un cuoco e se lo dice lui!
Ma attenzione la verità che dimentichiamo è che lui è pagato perrecitare un copione come un qualsiasi attor, come moltia ttori recitano di essere maniaci o assassini ma nella vita sono persone comuni. Recitare è una finzione, anche per un cuoco che parli di prodotti di cucina. Pertanto il nostro cuoco potrebbe non usare la gelatina nella sua rinomata cucina (così come probabilmente accade) e nemmeno pensare che sia buona, ma dietro lauto compenso potrebbe affremare il contrario. Tale fonte allora sarebbe meno veritiera della vostra vicina di casa; infatti se fosse lei a consigliarvi il medesimo prodotto lo farebbe perchè realmente buono secondo lei e non perchè pagata!!
Allora da quest’ottica chi è la vera fonte attendibile?
Una fonte può essere più competente (cuoco pagato) ma meno attendibile e veritiera rispetto ad una meno competente (la vicina di casa).
RICORDATE CHE QUESTO SUCCEDE NON SOLO NELLE PUBBLICITA’ TELEVISIVE MA IN QUALSIASI AMBITO.
A voi divertirvi ad allenare la vostra mente critica 🙂

Write a comment